Benvenuti sul nuovo sito Farmaidi! Benvenuti nel nuovo sito di farmaidi!

Come proteggere la pelle dall’interno con gli integratori solari

Come proteggere la pelle dall’interno con gli integratori solari

Quando creme solari e doposole non bastano per evitare scottature e dermatiti è ottimale affidarsi agli integratori solari. Ecco i consigli di Farmaidi.

02/09/2020 09:48:00 | Farmaidi

Proteggere la pelle dall’interno è un’ottima soluzione per affrontare con più vigore i raggi solari. Una lunga esposizione al sole rischia di portare scottature e dermatiti; spesso le creme solari e i doposole non sono abbastanza. Per cercare di rinforzare la loro funzione è ottimale scegliere di assumere degli integratori solari, un’abitudine perfetta per preparare dall’interno il nostro corpo al confronto con i raggi solari.

 

Cosa sono gli integratori solari?

La funzione degli integratori solari è preparare e riparare la pelle dai raggi solari operando dall’interno. Mentre creme solari e doposole hanno la classica applicazione esterna, gli integratori lavorano integrando l’alimentazione in modo da ridurre gli effetti nocivi del sole. La loro azione consente infatti di ridurre il danno ossidativo prodotto dai raggi UV e, allo stesso tempo, aumentare la produzione di melanina, sostanza decisiva per riparare la pelle dalle radiazioni ultraviolette. 

 

Protezione interna della pelle: quando è importante?

Chi si avvicina agli integratori solari ha solitamente una necessità strettamente legata alla sensibilità della pelle. Chi appartiene ad un fototipo 1 o 2, quindi ha una pelle estremamente chiara, dovrebbe sempre assumere degli integratori solari prima di esporsi al sole. Ovviamente questi prodotti sono indicati anche per chi appartiene a fototipi meno rischiosi ma deve comunque passare molto tempo esposto ai raggi UV. Per una protezione interna della pelle perfetta l’ideale sarebbe assumere gli integratori solari un po’ di tempo prima dell’esposizione, in modo da preparare il corpo a ricevere i raggi solari.

 

Integratori solari: da cosa sono composti?

Gli elementi che compongono gli integratori solari possono variare. Ci sono molte sostanze che operano per difendere il nostro corpo dal sole. Solitamente i principi attivi più utilizzati sono estratti vegetali, beta-carotene e vitamine, spesso abbinati ad elementi come rame, magnesio, zinco e selenio. Il tutto con un unico obiettivo: proteggere la pelle dall’interno.

 

I consigli di Farmaidi:

-        Mylan Linea Protezione Sole Carovit Forte Plus Integratore Alimentare: integratore alimentare che miscela diverse sostanze antiossidanti, come vitamina E, C e B2. Consigliato da assumere sia prima che durante l’esposizione al sole.

-        Esi Linea Vitamine e Minerali Vitamina C Pura Retard Integratore: integratore solare basato su vitamina C. La sua composizione consente un lento rilascio del principio attivo: per 3 ore si trasforma in una fonte costante di Vitamina C.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...